Tanti anni or sono frequentavo il Palazzo Reale di Palermo per le mostre che saltuariamente si davano. L’impostazione metabolica nel senso letterale del termine e gastrico dal principio del mastica e sputa di Deandreana memoria. Senza entrare nei particolari teologi mentre prima Cristo passava visto e circondato da persone care. La società attuale istupidita da un sistema complesso, un labirinto mediatico- sociale dove coesistono tutto e il contrario di tutto da qualche secolo vede vite invisibili che ogni tanto spuntano passando e nessuno li nota. La pittura di Botero plasmata dal confucianesimo e da una profonda identità cristiana rende il mistero della fede e della povertà; letteralmente. Se la guida spirituale Kafka fu stroncata e bistrattata dalla sua epoca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *